Dove posso eseguire la revisione? Posso recarmi presso un centro qualsiasi o solo presso la motorizzazione civile?

E’ possibile effettuare la revisione presso un qualsiasi centro revisioni autorizzato dalla Provincia, o presso l’ufficio della motorizzazione civile di zona.

Mi trovo fuori regione per lavoro. Posso effettuare la revisione presso un’altra regione?

Certamente. La revisione dei veicoli è un’operazione valida su tutto il territorio nazionale.

Sono stato in un centro privato e il mio veicolo è stato respinto con un esito non regolare, sono obbligato a ritornare presso quel centro? Posso farla altrove?

Il nuovo codice della strada prevede proprio questo, in caso di esito non regolare alla fine di una seduta di revisione, il veicolo dovrà ritornare o presso quell’officina dopo aver effettuato la riparazione, o presso la motorizzazione civile.

 

Devo vendere un veicolo ed è in scadenza di revisione, sono obbligato a farla io o posso lasciare l’incombenza a colui che acquista?

La legge in merito prevede che la revisione spetti sempre al proprietario del veicolo, tutto ciò che ne consegue fa semplicemente parte di accordi privati tra venditore e acquirente

Ho un veicolo d’interesse storico. Come devo comportarmi per la revisione dello stesso?

I veicoli d’interesse storico sono veicoli con almeno 20 anni di vita e iscritti ad un qualsiasi registro storico, con caratteristiche originali e revisionabili da tutti i centri privati autorizzati, con cadenza biennale. Invece per tutti i veicoli d’interesse storico con la dicitura riportata sul LIBRETTO DI CIRCOLAZIONE la revisione obbligatoria si potrà svolgere solo presso la motorizzazione civile.

Per poter effettuare la revisione del veicolo, è obbligatorio aver installato tutti i sedili?

L’articolo 80 codice della strada prevede che il veicolo si debba recare in revisione provvisto di tutti i suoi equipaggiamenti di serie, installati e ben ancorati nel caso dei sedili.

Posso effettuare la revisione con impianto Gpl – Metano scaduti, anche se non li utilizzo? Come devo comportarmi?

In caso d’impianti GPL-METANO, “scaduti”, oltre che essere vietata la circolazione su strada è chiaramente vietata anche la revisione periodica, e come per legge andrebbe segnalata alle autorità competenti in materia di COLLAUDI. Il non utilizzo comporta lo scollaudo obbligatorio per legge, oppure il ripristino dell’impianto stesso.

 

Posso fare la revisione con il parabrezza incrinato?

Assolutamente no. Oltre la revisione è vietata anche la circolazione su strada con il parabrezza rotto, è ammessa solo la riparazione certificata e solo per scheggiature limitate e non in tutte le posizioni del cristallo, ad esempio sulla visuale di guida non è ammessa nessuna riparazione, perché “fonte di distrazione alla guida del veicolo”.

 

Quanto tempo ho di proroga dopo la scadenza della revisione?

Non esiste nessuna proroga in merito. La scadenza è mensile.

 

Ho un ciclomotore: devo fare la revisione?

Certo. La revisione dei ciclomotori è obbligatoria per legge e la sua periodicità è identica ad autoveicoli e motocicli.

E’ vero che nei ciclomotori la velocità non deve superare i 45 Km/h?

Esattamente. Il codice della strada, in materia di velocità massima per i ciclomotori, parla chiaro e dice che tutti i ciclomotori devono avere una velocità max di 45 Km/h, che sommata allo scarto minimo di legge porta la velocità ammessa a 49,5 km/h.

Le moto devono essere revisionate? Quando?

Esattamente come le auto e i ciclomotori, con cadenza quadriennale – biennale.

Posso fare la revisione del mio ciclomotore anche se non lo ho reimmatricolato/ritargato?

La revisione dei ciclomotori privi ancora della nuova targa d’immatricolazione, possono essere revisionati fino al febbraio del 2012. Dopodiché chi circola privo di targa potrebbe incorrere in sanzioni.

Se prenoto la revisione presso di voi ma è scaduta nel frattempo posso circolare?

Purtroppo no. La prenotazione presso un qualsiasi centro privato o richiesta presso la motorizzazione civile non permette al veicolo con revisione scaduta di circolare.

CHo eliminato il gancio di traino perché non lo utilizzavo, posso circolare liberamente?

Per il gancio di traino, trattandosi d’installazione successiva, viene richiesto lo SCOLLAUDO presso la motorizzazione civile, e successivamente viene ripristinata la circolazione su strada.

Con quale frequenza devo sottoporre la mia auto a revisione?

La scadenza della revisione di ogni veicolo è quadriennale – biennale, tranne che per alcuni veicoli dove è prevista la cadenza periodica annuale (trasporto pubblico di persone, maggiori di 3,5t, ecc.). Quindi dopo la prima revisione dopo 4 anni, successivamente ogni 2.

Sono all’estero con il mio veicolo e sta per scadere la revisione, come posso fare? Posso farla nel paese dove mi trovo?

Non è possibile poter effettuare nessun tipo di revisione all’Estero. Una volta rientrati in Italia occorrerà eseguire la revisione presso un qualsiasi centro autorizzato.

Come posso fare se ho un’auto con targa straniera e mi trovo in Italia, posso revisionarla?

Attualmente non è possibile effettuare né presso la motorizzazione italiana né presso alcun centro privato la revisione di un veicolo con targa diversa dalla civile italiana.

Quando deve essere sottoposta alla prima revisione un’auto reimmatricolata in Italia e già immatricolata all’estero in precedenza?

Se il veicolo viene sottoposto ad art.75 per l’accertamento dei requisiti di idoneità alla circolazione (collaudo), è esente da revisione.

Altrimenti bisogna tenere conto sempre dei 4 anni dalla prima immatricolazione, in base al mese segnalato nella data di rilascio della carta facendo il calcolo utilizzando i dati riportati sulla carta di circolazione.

Prendi appuntamento per la tua revisione

Scrivici per qualsiasi info o per prenotare la tua prossima revisione presso il nostro centro!